Domenico Vecchioni – Saddam Hussein

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 4 dicembre 2017 alle 8:37

La collana Ingrandimenti di Greco&Greco si arricchisce di un nuovo titolo divulgativo che appassionerà i numerosi cultori della storia contemporanea. Domenico Vecchioni aggiunge un tassello importante alla sua personalissima storia dei dittatori – che ha scandagliato in lungo e in largo -, un’agile monografia generata dalla costola del recente Tiranni e Dittatori e 20 destini straordinari del XX secolo. Meglio uccidere un innocente che correre rischi, è la frase inquietante del monarca iracheno che apre il libro come una sorta di monito, come un’epigrafe scritta con il sangue. Una... Continua »

Scrivi un commento