DOLLARO E TALLERO di origine etrusca

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 8 luglio 2018 alle 5:37

Uno studio di Massimo Pittau. Il nome delle monete dollaro e tallero, diffuse il tutto il mondo, è finora privo di etimologia, dato che quelle correnti sono del tutto prive di valore scientifico e sembrano uscite dalle mani di semplici dilettanti. Eccone due spiegazioni o, meglio, pseudospiegazioni: «Grossa moneta d’argento che ebbe corso, con valori variabili, in alcuni stati della  Germania e in gran parte dell’Europa, dalla fine del sec. XV al XIX. – s. m. ‘grossa moneta d’argento coniata per la prima volta da Sigismondo d’Austria nel 1484, poi diffusa in tutta l’Europa... Continua »

Scrivi un commento