Diario dai giorni del golpe bianco – Fronk e la lotta con gli operai della Thyssen

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 30 marzo 2019 alle 2:33

  7 Agosto 2014 C’é questa commedia brillante americana del 1991 che è un remake dell’omonimo film del 1950 diretto da Vincente Minnelli, ed è titolata Il padre della sposa. È una produzione ottimamente interpretata da Steve Martin, nella quale, tra le tante macchiette, si nota il personaggio dell’wedding planner Franck Eggelhoffer, noto Fronk, reso indimenticabile dall’attore Martin Short. Fronk è un personaggio tutto da bere, à la page, simpaticissimo, parla chicchoso come nessuno, non sta mai fermo, sa e fa tutto lui, non conosce ostacoli e i problemi li risolve... Continua »

Scrivi un commento