Dazi: guerra di trincea, di lunga durata?

da Estremo Occidente — 11 maggio 2019 alle 4:43

Dopo l'aumento in vigore da ieri (dazi dal 10% al 25% su 200 miliardi di importazioni annue dalla Cina) Trump dà ordine al suo ministero del Commercio di "preparare" la botta successiva che sarebbero dazi al 25% su rimanenti 325 miliardi di importazioni annue. Qualora dovessero entrare in vigore anche questi, è la quasi totalità degli acquisti dalla Cina che finirebbe per essere soggetta alle nuove tasse doganali.
Un editoriale del New York Times oggi rilancia l'accusa tradizionale al protezionismo del presidente Usa: alla fine saranno i consumatori americani a pagare il conto,...

Continua »

rampini_1

Scrivi un commento