Dalla Gruber il casinista Severgnini e Antonio Padellaro in aiuto al renzismo: si salvi chi può! Di Maio Premier non si tocca o si torna al voto!

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 6 marzo 2018 alle 14:40

D’accordo, Severgnini lo conosciamo e non ci aspettiamo altro (sebbene oggi si sia superato, ed è meglio non ripetere quelle robe qui), ma Travaglio lo sa del Padellaro che va in giro a fare queste proposte politiche oscene? Una convergenza M5S-PD con un altro leader che non sia Di Maio (peraltro il leader più gradito agli italiani)? Qualcuno avverta Padellaro che il M5S non ama il renzusconismo…. Sic! PS Per il vero oggi Padellaro ne è venuto fuori con diverse cazzate così mirabili (tra le altre che il PD dovrebbe essere la “sentinella economica” in una convergenza M5S-PD) che... Continua »

Scrivi un commento