Cosa è successo veramente in Olanda (qualcuno lo dica a Gentiloni)

da Blog di Beppe Grillo — 17 marzo 2017 alle 4:33

di Maria Giovanna Maglie

Qualcuno dovrebbe o avrebbe dovuto spiegare al premier Gentiloni che esulta per il risultato che le elezioni in Olanda le ha vinte un partito di centro-destra, e che i laburisti europei suoi naturali vicini di casa ed alleati hanno preso una tale sveglia che il loro capo si è dimesso, pratica nobile e qui da noi sconosciuta.
Wilders, il terribile xenofobo populista islamofobo, e via con gli aggettivi denigratori, è arrivato secondo, ovvero un partito virtuale come quello della Libertà, che ha un capo che vive da 13 anni sotto scorta 24 ore su 24 e che comunica...

Continua »

MoVimento 5 Stelle

Scrivi un commento