Conti pubblici: Italia commissariata e svenduta, ma la priorità è la Raggi

da XXI secolo? — 9 febbraio 2017 alle 15:29

di | 9 febbraio 2017   Il Fatto Quotidiano

Allarme spread! Bisogna tagliare il debito pubblico e attuare nuove privatizzazioni!

Ci risiamo, con il pretesto di uno starnuto dei ‘mercati’, la politica è pronta a mettere nuovamente le mani in tasca allo Stato, replicando gli interventi già sperimentati in passato e che si sono rivelati utili per la finanza internazionale, e dannosi per la collettività.

Dall’inizio della crisi l’Europa ha posto in essere una serie di provvedimenti finalizzati a tutelare, a tutti costi, “la stabilità finanziaria della zona euro” ( Continua »

Scrivi un commento