Codice dei contratti pubblici, una riscrittura che non convince

da Phastidio.net — 20 aprile 2017 alle 10:00

di Luigi Oliveri Egregio Titolare, il tanto celebrato nuovo codice dei contratti pubblici, che avrebbe dovuto rilanciare l’edilizia e l’economia, giunge ad un anno esatto dal suo iniziale varo ad un correttivo di ben 131 articoli su 220. Si ha quasi la sensazione che se a 365 giorni di distanza dall’entrata in vigore di una…

Continua »

Scrivi un commento