Cina emette bond in dollari: prove tecniche di “opzione nucleare”

da XXI secolo? — 11 ottobre 2018 alle 15:09

Fonte: W.S.I. 11 ottobre 2018, di Alberto Battaglia

 

La Cina è pronta lanciare una nuova sfida agli Stati Uniti. Nel bel mezzo dell’escalation protezionistica fra le due economie Pechino è pronta a emettere bond a 10 e 30 anni per 3 miliardi di dollari. E lo farà proprio in valuta statunitense.

La mossa segue, un anno dopo, la più grande vendita di titoli di stato americani da parte della Cina, che secondo alcuni scenari potrebbe ala dismissione del proprio portafoglio multimiliardario di T-bond per cercare di influenzare i rendimenti… Continua »

Scrivi un commento