Chi vince e chi perde a Hong Kong

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 23 giugno 2019 alle 10:26

di Michele Marsonet. Chi sta vincendo, a Hong Kong, dopo le imponenti manifestazioni dei giorni scorsi? Verrebbe spontaneo dire che hanno vinto studenti e intellettuali, insieme alle centinaia di migliaia di persone scese in strada per appoggiare le loro rivendicazioni. Eppure la risposta non è così semplice. E’ pur vero che la governatrice filocinese Carrie Lam si è scusata pubblicamente per le violenze della polizia e ha addirittura offerto le sue dimissioni (che, a quanto pare, anche Pechino ora vedrebbe con favore). Si noti però che la suddetta Carrie Lam si chiama in realtà... Continua »

Scrivi un commento