Chi mangia sardine campa cent’anni… a carico dello Stato! E una storia delle “sardine” dalle origini a oggi.

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 8 dicembre 2019 alle 11:13

Le hanno tentate tutte! Prima ci hanno provato con il traguardante rampollo di Rignano – del quale oggi come oggi possiamo dire che in fondo ha fatto bene a farli correre come galoppini per cinque anni in cambio dell’imprescindibile poltrona – poi ci hanno provato con la minaccia di stampo terroristico-mediatico dello Spread, quindi con la solita speculazione sul fascismo, in virtù della quale Matteo Salvini sarebbe il nuovo duce (volgari, miserabili e ignoranti!). Last but not least, senza mai darsi per vinti, se ne sono inventate diverse con la complicità dei servi... Continua »

Scrivi un commento