Chi deve avere paura del pantano scilipotiano di nome Denis Verdini

da Gad Lerner — 25 luglio 2015 alle 9:57

Se le regionali e le amministrative fossero andate come si sarebbero aspettati i palazzi romani, il Governo e l’opposizione, con il centrodestra che all’inizio aveva deciso di correre diviso praticamente in ogni regione, il supporto di Denis Verdini alla maggioranza avrebbe fatto ben meno notizia di ora. Il Senato, dove i numeri per il PD non sono stati inflazionati come alla Camera dei Deputati dall’incostituzionale premio di maggioranza del Porcellum, sarebbe diventato ancora più docile nei confronti dell’esecutivo di Matteo Renzi. La forza politica acquisita dal presidente del...

Continua »

Scrivi un commento