Carcinoma polmonare non a piccole cellule (nsclc) con mutazione di egfr: Approvazione Europea per osimertinib in prima linea

da Salute H24 — 15 giugno 2018 alle 5:14


AstraZeneca ha annunciato che la Commissione Europea (CE) ha approvato osimertinib in prima linea come monoterapia per il trattamento di pazienti adulti affetti da carcinoma polmonare localmente avanzato o metastatico con mutazione di EGFR. Continua »

AntonioCaperna

Scrivi un commento