Boris Johnson disobbedisce a Trump

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 29 gennaio 2020 alle 14:10

di Michele Marsonet. Il premier britannico Boris Johnson era finora considerato l’alleato più fedele degli Stati Uniti e di Donald Trump in Europa. Eppure, a pochi giorni dalla realizzazione della Brexit, che proprio Trump ha sempre appoggiato, Johnson si è esibito in una mossa a sorpresa che potrebbe avere conseguenze geopolitiche molto importanti nel futuro immediato. Il governo di Londra ha infatti annunciato che non escluderà Huawei dai progetti di costruzione delle reti di quinta generazione (5G) nel Regno Unito. Si tratta indubbiamente di una notizia clamorosa. Come si... Continua »

Scrivi un commento