Biotecnologici e biosimilari: in Emilia Romagna posizione comune di specialisti e pazienti

da Salute H24 — 7 luglio 2015 alle 10:08


Cresce l’impatto delle malattie reumatiche e dei costi sociali ed economici correlati, che assorbono lo 0,2% del PIL. In Emilia Romagna, secondo un’indagine nazionale condotta da AMRER – Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna, sono circa 32.000 le persone con esenzione attiva per malattia reumatica e oltre 500 i casi pediatrici. Continua »

AntonioCaperna

Scrivi un commento