Berlusconi, di Maio e il “milione di posto” di lavoro

da Rischio Calcolato — 17 luglio 2018 alle 7:33

di MATTEO CORSINI

Presentando le linee guida dei suoi ministeri al Senato, Luigi Di Maio ha rispolverato la più supercazzola delle supercazzole messe in circolazione in questi mesi, ossia la copertura dei costi del reddito di cittadinanza mediante deficit consentito dalla Commissione europea, via aumento dell’output gap.

Secondo Di Maio,almeno un milione di persone cercherà lavoro”, quindi “si attiveranno risorse per 19 miliardi”, che di fatto finanzieranno la misura del reddito di cittadinanza.

Il copyright… Continua »

Scrivi un commento