Bel mondo antico, il governo della nostalgia

da Pietro Ichino — 14 settembre 2018 alle 5:10

Per il futuro dell’Italia i Cinque Stelle sognano, in sostanza, un ritorno al passato degli anni ’60 e ’70: una società chiusa, nella quale metà dell’economia era gestita dallo Stato, il quale copriva generosamente i disavanzi di bilancio di gran parte delle nostre aziende maggiori

.
Fondo di Antonio Polito sul Corriere della Sera del 13 settembre 2018

.
.

Antonio Polito

Continua »

Scrivi un commento