Avviso di tempesta coreana: ma cosa c'è dietro?

da Estremo Occidente — 15 maggio 2018 alle 23:20

Sbalorditivo, o forse no: Kim Jong Un con un crescendo di comunicati durissimi ha distrutto di colpo il clima del disgelo e ha messo in grave imbarazzo Trump. Il pretesto sono le manovre militari congiunte tra Stati Uniti e Corea del Sud, che in realtà Pyongyang aveva definito innocue fino a poco tempo fa. L'irrigidimento, improvviso e spettacolare, si traduce in una serie di diktat: l'America non si sogni di pretendere un "disarmo in stile Libia", la denuclearizzazione non è affatto sul tavolo del negoziato, almeno finché Usa e Corea del Sud non offrono contropartite altrettanto...

Continua »

rampini_1

Scrivi un commento