Asma allergico: Respirare a pieni polmoni a 1.700 metri

da Salute H24 — 3 luglio 2019 alle 9:10


Tornano a respirare a pieni polmoni in alta quota, lontani dalle sostanze allergizzanti o irritanti – acari, pollini, inquinamento – controllando i sintomi dell’asma e imparando a gestire la malattia grazie ad un apposito programma studiato per loro da un team di specialisti. Continua »

AntonioCaperna

Scrivi un commento