4 marzo 2018, cambiamo l’Italia (66) – Dopo le bastonate di Travaglio, un appello a Floris: salviamo Richetti, non è cattivo sono solo le cattive compagnie….

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 15 febbraio 2018 alle 12:32

Il “dibattito politico” tra Marco Travaglio e Matteo Richetti di alcune sere fa, da Floris, è ancora ben impresso nella mia mente. A momenti pareva una scena tipo punch ball sul ring con il povero Richetti a prendere bordate, una dietro l’altra, senza soluzione di continuità. Per la verità Marco Travaglio avrebbe potuto continuare all’infinito, ma per amore di verità bisogna dirlo: troppo facile! Insomma, abbattere un renzista oggidì (intendo dire politicamente e mediaticamente, gli altri metodi sono severamente proibiti dalla legge, e bene così), è un gioco da bambini e... Continua »

Scrivi un commento